Assagenti News

Rimorchiatori Riuniti:Essenziali per l’attività portuale

11/06/2019

Rimorchiatori Riuniti:Essenziali per l’attività portuale

Rimorchiatori Riuniti opera nel Porto di Genova dal 1922. Essenziali per l’attività portuale, i rimorchiatori trainano in sicurezza le navi fino alle banchine e   in uscita fuori dal porto verso il mare aperto, ma sono fondamentali anche in caso di incendi e di incidenti che possono compromettere la sicurezza del porto.
Rimorchiatori Riuniti Spa opera,   tramite la controllata Rimorchiatori Mediterranei Spa, nella quale a Novembre 2017 è entrato il fondo Pan European Infrastructure II appartenente al gruppo Deutsche Bank con una quota del 35%, nei porti di Genova, Trieste, Salerno, Ravenna, Ancona, Ortona, Vasto, Termoli, Pescara, Augusta, Milazzo e Messina e nei porti esteri di Malta, Floro e in Colombia.
Inoltre con la   controllata Finarge Armamento Genovese S.r.l., il Gruppo opera da oltre trent’anni anche nell’assistenza alle piattaforme per l’esplorazione e la produzione petrolifera offshore. La società vanta una flotta di imbarcazioni moderne ed all’avanguardia le cui caratteristiche ne permettono l’impiego nella totalità dei campi petroliferi oggi esistenti, da quelli poco profondi e maturi del mare Mediterraneo a quelli recenti, caratterizzati da grandi profondità, come il Brasile e il West Africa.
Affianco al rimorchio portuale e al supporto all’esplorazione petrolifera, il Gruppo svolge storicamente attività di armamento tradizionale, armando e gestendo  prevalentemente  bulkcarriers impiegate in traffici internazionali.